NOTICIAS

Progetto Italia – Regione Friuli Venezia Giulia – Terza Parte

30/08/2021 Comunicaciones

CURIOSITÀ E SPORT DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Aquileia Capitale Romana

Aquileia è stata la capitale della X regione dell’Impero Romano: Venetia et Histria. Durante l’Epoca Romana , infatti, la città, centro militare, commerciale e religioso, era diventata una delle principali dopo Roma, Antiochia, Alessandria, Milano e Pompei. Fondata nel 181 a.C., il periodo di splendore di Aquileia terminò nel 452 con l’invasione degli Unni e nei secoli successivi subì le invasioni dei longobardi prima e degli ungari dopo.

Dignità e prestigio vennero ridate alla città solo dopo alcuni secoli, con Massenzio e soprattutto con la figura del patriarca Poppone: vennero ripristinate le mura difisive e difensive, le strade, le chiese, il porto fluviale, facendo diventare Aquileia il centro nobile dell’intero territorio friuliano.

Poppone patriarca della Chiesa Cattolica. Ritratto del patriarca nella Sala del Trono nel Palazzo Patriarcale di Udine.

Poppone, citato anche come Poppo o Popone e in solo caso come Wolfgang, (tra la fine del X e l’inizio dell’XI secolo – 28 settembre 1042) è stato un patriarca cattolico tedesco, ricordato come uno dei più importanti patriarchi di Aquileia.

Patriarca è un alto titolo tra i vescovi delle Chiese che accettano la successione apostolica, in particolare nella Chiesa ortodossa e cattolica.

Il Campanile più alto d’Italia

Il campanile di Mortegliano, in provincia di Udine, nel 1959 è stato inaugurato un campanile con i suoi 113,20 m di altezza e il più alto dell’Italia, il terzo d’Europa e il quinto nel mondo. Sorge a fianco del duomo arcipretale dei Santi Pietro e Paolo.

Palmanova, la città stellata

Costruita dalla Repubblica di Venezia nel 1593, Palmanova è una città-fortezza, esempio di architettura militare, caratterizzata dalla sua particolare e perfetta pianta a forma di stella a 9 punte.

Gorzia,città sul confine

Dal 1960 è stata dichiarata Monumneto Nazionale e dal 2017, assieme ad altre 5 città fortificate, è diventata Patrimonio UNESCO.

Gorzia è una città situata al confine tra Italia e Slovenia, nonchè dirimpettaia (vicina) di Nova Gorica, città slovena che fino al 1947 facevano parte del Comune di Gorizia.

Dal 1947, con il trattato di Parigi, Nova Gorica, come gran parte del Friuli Venezia Giulia, venne ceduta alla Jugoslavia e fino al 2004 (anno di ingresso della Slovenia in Europa) tra le due città passava un muro che delimitava il confine di stato.

Grotta Gigante, aTrieste

Un’area della regione Friuli Venezia Giulia fa parte del Carso, un altopiano roccioso calcareo in cui sono presenti diverse grotte. Una di queste è la Grotta Gigante, a Trieste, che con i suoi 65 m di larghezza, 280 m di lunghezza ed una volta a cupola di 107 m, nel 1995 è stata premiata al Guinness dei Primati come cavità turistica più grande al mondo.

Sport in Fiuli Venezia-Giulia

L’Udine Calcio, conosciuto come Udinese, la sede é nella cittá dello steso nome. Si tratta di uno dei club piú antichi d’Italia, nato nel 1896, anche la sua sezione calcistica risale ufficialmente al 1911.

 Il Pordenone  Calcio, meglio noto come Pordenone, con sede nella stessa provincia. Milita la Serie B, la seconda divisione del campionato italiano.

Lo Stadio Friuli, é un impianto multiuso italiano di Udine. Situato in localitá di Rizzi, fu inaugurato nel 1976 e ristaurato diverse volte.

Udine in tre minuti

Friuli Venezia Giulia

Il Folclore del Friuli Venezia Giulia

Canzoni Friuliane